• Slider
  • Teatro Garage > Eventi >
  • Visit Us On FacebookVisit Us On Youtube
  • Teatro via Paggi 43 b, Genova
    Ufficio via Repetto 18 r canc., Genova
    tel. e fax 010.51.14.47
    tel. 010.899.49.76
    info@teatrogarage.it

  • Spettacoli

    • 06/10/2013

      Limpido day

      Dopo il grande successo del LIMPIDOFESTIVAL 2013, GRUPPOLIMPIDO ripropone in un originale “LIMPIDO Day” tutti e quattro gli spettacoli del suo Laboratorio di Teatro e Libera Espressione.


    • 11/10/2013

      Harold

      Secondo appuntamento con la rassegna di Improvvisazione del Maniman Teatro


    • 18/10/2013 - 20/10/2013

      La Grande Guerra - eppure si rideva...

      Uno sguardo critico e disincantato sulla Prima Guerra Mondiale. La storia, gli eventi, gli orrori, ma soprattutto i rapporti umani, gli eventi collaterali. La guerra vista attraverso gli occhi e la sensibilità dei poeti che l’hanno vissuta, particolarmente Gabriele d’Annunzio e Giuseppe Ungaretti .


    • 26/10/2013 - 27/10/2013

      Storie in 2/4

      Uno spettacolo per i “curiosi della musica”, fatto di riflessioni, aneddoti, narrazioni nel senso più tradizionale, ma anche veri e propri dialoghi squisitamente teatrali che riguardano il dietro le quinte di questa arte di cui si svelano curiosità e piccoli-grandi segreti, con leggerezza, rigore storico, fantasia e divertimento.


    • 08/11/2013 - 09/11/2013

      Riccardo, Riccardo, Riccardo

      Una curiosa messa in scena di Riccardo III di Shakespeare, ovvero: come il teatro, a volte, diventi un gioco beffardo e crudele delle dinamiche che si instaurano tra i quattro protagonisti, così facendo lo spettacolo entra nei meandri del testo per restituirne intatto tutto il suo grande fascino.


    • 10/11/2013

      Inanima

      In un susseguirsi di ambientazioni oniriche, il mito raccontato da Virgilio inizia a modificarsi, si stempera man mano, si fonde fra musica, canto, contemporanee apparizioni fino ad evaporare completamente, svanire nella memoria dei due protagonisti, per diventare esattamente quello che loro stessi sognano


    • 15/11/2013

      Imprò Genova vs Livorno

      Un altro appuntamento con Impro’, il “duello teatrale” degli infaticabili attori di Maniman


    • 16/11/2013 - 17/11/2013

      Alone

      Una solitudine senza appello collegata alla notizia di una forma rara di malattia invalidante. L’impossibilità di intravedere una qualunque via d’uscita. Poi un contatto sociale, un cambio di prospettiva, la forza di un filo di speranza, la scoperta di impreviste opportunità: e la vita cambia e cresce attorno a nuovi equilibri.


    • 22/11/2013

      E'solo un'illusione?

      Il nuovo spettacolo del mago cabarettista Carlo Cicala si arricchisce di nuovi elementi. Agli abituali divertenti giochi di prestigio si aggiungono intriganti e sorprendenti esperimenti di interpretazione di linguaggio non verbale ed alcuni esperimenti riguardanti la lettura del pensiero, fra serietà e divertimento…


    • 23/11/2013 - 24/11/2013

      Costante la Nuvola

      Un viaggio nella magia del ciclismo, sport nobile che affascina le folle da sempre, attualmente mortificato da tanti scandali. Il primo campionissimo, Costante Girardengo, racconta ad un giornalista di oggi le vicende epiche fatte di polvere, fatica, pedali e poesia. Corse che durano giornate intere, sfide interminabili, gioie e sofferenze.


    • 29/11/2013 - 30/11/2013

      Non ti pago

      Una classica fiaba partenopea a “lieto fine” dove i giochi fra sogno e realtà, spirito e materia, si svolgono intorno ad un motivo chiave della cultura e della teatralità napoletana: il delirio del gioco del lotto. Il mondo dei sogni, che regala i numeri vincenti per mezzo dei defunti, domina l’esistenza di tutti i personaggi della commedia; un mondo che comprende sia i vivi che i morti.


    • 01/12/2013

      Oriental voyage

      Oriental Voyage è un viaggio nella musica orientale, mistero ed emozioni introducono in un luogo magico dove la danza, l’arte e la musica, generalmente intese, si intrecciano con le luci e con i profumi d’oriente, sul filo di un orizzonte intimo, ricco di suggestione, fra paesaggi ideali e linee d’ombra che portano il risveglio di emozioni profonde.


    • 06/12/2013

      E fu lì che mi venne incontro Zarathustra

      L’interpretazione della morale, l’oltreuomo, l’eterno ritorno dell’eguale: la genesi della filosofia di Nietzsche negli inverni che il filosofo tedesco trascorse a Genova, nei suoi dialoghi con amici e conoscenti nella centralissima Salita delle Battistine.


    • 07/12/2013

      Douce France

      Un recital di canzoni e poesie dedicato alla Francia del Novecento e nel contempo a due artisti che hanno profondamente inciso nel mondo artistico e culturale di Genova: Lydia Lea Ansaldo e Vittorio Centanaro. Un viaggio da Prevert a Trenet, passando per Jaques Brel e Rimbaud.


    • 13/12/2013

      I Diva project

      Uno spettacolo di danza contemporanea e musica classica ri-arrangiata per avvicinare il pubblico ad un universo artistico da fruire senza sovrastrutture o preconcetti, semplicemente nella sua essenza


    • 14/12/2013 - 15/12/2013

      Elvira, Elvire

      La Elvira del titolo è la moglie di Puccini che qui si confronta con tutte le altre Elvire, le donne del marito, ma anche le eroine e interpreti delle sue opere. Attrice, cantante e musicista dialogano artisticamente in uno scambio continuo che crea una narrazione dinamica e dalla grande forza espressiva.


    • 20/12/2013 - 21/12/2013

      Lettere da lontano

      Lo spettacolo parla di emigrazione, di quella storica ma anche di quella contemporanea, di chi è arrivato e continua ad arrivare nel nostro paese. La messa in scena unisce diverse forme espressive – parola, musica, immagini – a partire da materiale storico: lettere e diari di emigranti italiani del 900 e testimonianze attuali che la gente ci ha voluto regalare.


    • 10/01/2014

      Mi sono visto di spalle che partivo

      Ispirato all’album di De Andrè “Storia di un impiegato”, lo spettacolo racconta le vicende di un trentenne che osservando i tumulti di piazza degli anni ’70, decide di fare la sua parte, di prendere posizione nei confronti di un’esistenza comoda e perbenista alla quale era stato educato.


    • 11/01/2014 - 12/01/2014

      Edith

      Uno spettacolo nel quale l’attrice Sarah Biacchi mette a frutto la sua formazione lirica e racconta la vita di Edith Piaf, una delle più affascinanti artiste del ventesimo secolo, un personaggio complesso, la voce francese per eccellenza il cui canto sembra venire dalle tenebre di una vita tormentata


    • 18/01/2014 - 19/01/2014

      Shylock

      Chi era veramente Shylock, il Mercante di Venezia? Un uomo solo, senza amici, un padre abbandonato e pieno di rabbia. Un personaggio controverso, capace di dividere la storia che in alcuni casi ne ha fatto un baluardo dell’antisemitismo, in altri l’esempio per vivaci discussioni sulla questione ebraica.


    • 25/01/2014 - 26/01/2014

      Io, Virginia

      Nel suo studio – la sua isola, il suo rifugio – Virginia Woolf è all’opera; tra le righe del nuovo lavoro si sofferma e si racconta, riflettendo sulla vita in generale, sulla sua vita. Sullo sfondo compaiono sotto forma di proiezioni, i suoi ricordi, i personaggi che rivivono in successivi flash-back. Sulla scena si materializzano le voci che la scrittrice sentì fino alla sua tragica morte.


    • 08/02/2014 - 09/02/2014

      Tango

      Due anime, due storie, due vite che si incrociano nonostante la distanza, raccontate con ritmo che lascia senza fiato, si ritrovano a dover ballare il Tango della Vita, a trovare il tempo giusto per non essere travolti dal ritmo di una musica che non hanno scelto loro, nell’Argentina degli anni ’70. Un testo impegnato per una compagnia eclettica e coraggiosa.


    • 15/02/2014 - 16/02/2014

      London suite

      Per l’ultimo episodio di questa prestigiosa trilogia degli alberghi, scritto nel 1995, il “geniale Neil”, come usava chiamarlo Jack Lemmon, va in trasferta nel vecchio continente, spostandosi dai classici hotel californiani o newyorkesi, a un grande albergo londinese, testimone immutabile delle più varie e disparate vicende umane.


    • 22/02/2014 - 23/02/2014

      N nella casa di bambola

      Una rivisitazione originalissima di “Casa di bambola” di Ibsen, frutto di una lunga ricerca che mette in campo recitazione, performance e proiezioni, abbandonando il testo originario per arrivare ad una visione contemporanea del personaggio che cerca se stessa, la propria autenticità personale ed affettiva, sdoppiata fra la donna e la bambola.


    • 01/03/2014 - 02/03/2014

      Il peso dell'aria

      Un mistero avvolge una coppia di coniugi: il confronto tra i due farà emergere una verità sconvolgente che li porterà a fare i conti con il passato. Lei si è relegata da anni in una stanza, con le finestre chiuse. Il suo rifugio, il solo luogo dove riesce a vivere, perché fuori c’è un odore terribile che non va mai via, che toglie il respiro, la fame, il sonno…


    • 08/03/2014 - 09/03/2014

      Donne in gioco

      La consueta partita a carte settimanale è l’occasione di stare insieme per quattro amiche che si conoscono dall’infanzia. Una volta si ritrovano a leggere il testo che una di loro ha scritto, così le storie di altre donne si mescolano con le loro e con quelle delle loro madri, destini che come le carte fanno il loro gioco con la vita e con la morte.


    • 15/03/2014 - 16/03/2014

      Follie del varietà

      Un potpourri di monologhi comici, canzonette beffarde, poesiole o scenette tratte dal grande repertorio popolare fra gli anni ’10 e gli anni ’40. Varietà, Rivista, Avanspettacolo… forme d’intrattenimento che hanno formato talenti comici del calibro di Ettore Petrolini, Totò, i fratelli De Rege, Macario, rivivono grazie alla verve di Andrea Benfante spalleggiato dalla cantante Anna Giarrocco.


    • 28/03/2014 - 30/03/2014

      Io sono Ulisse

      E’ un pazzo o un semplice ubriacone l’uomo che, in una locanda in Inghilterra, ai giorni nostri, sostiene di essere il mitico Ulisse sopravvissuto al mare e al suo stesso mito? E’ certamente un grande affabulatore che racconta la propria verità, prima del fatale e – questa volta – ultimo viaggio. Ma per qualche misterioso e bizzarro volere degli dei,
      fosse rimasto davvero in vita in quella folle impresa?


    • 05/04/2014 - 06/04/2014

      Natura morta in un fosso

      Da un fattaccio di cronaca prende il via l’avvincente thriller di Fausto Paravidino: un occhio alle pagine dei giornali e l’altro a certi classici del cinema poliziesco. Un maledetto imbroglio per il poliziotto chiamato a risolverlo, ma anche per tutti quelli che vi sono invischiati, sei personaggi che non dialogano tra loro ma intervengono in una successione di monologhi.


    • 11/04/2014 - 13/04/2014

      Blooming Shakespeare

      La storia del Mercante di Venezia è ambientata in un fantastico mondo di piante e fiori che ne sono i personaggi; la vicenda ricalca fedelmente l’originale a dimostrare quel che diceva Shakespeare: “Ciò che chiamiamo rosa anche con un altro nome conserva sempre il suo profumo”.


    • 03/05/2014 - 04/05/2014

      Arsenico e vecchi merletti

      Brooklyn anni ’40: due candide vecchiette avvelenano per carità cristiana uomini che, secondo loro, soffrono per essere soli al mondo e li seppelliscono in cantina. Il nipote Mortimer, scoperta la terribile realtà, cercherà in tutti i modi di risolvere la scabrosa faccenda in un susseguirsi esilarante di colpi di scena.


    • 10/05/2014 - 11/05/2014

      Il primogenito

      E’ nato un bambino e Franco, al colmo della gioia, si affretta ad invitare i genitori e le sorelle (che vivono a Genova mentre lui si è trasferito ad Udine). Sua moglie però ha altre idee al riguardo… Peccato che Isa, la sorella maggiore, abbia già comprato i biglietti del treno, quando le giunge il contrordine…


    • 17/05/2014

      I dodici

      Da un percorso di riflessione sul testo poetico più enigmatico dell’autore russo Aleksandr Blok, si evidenzia il tema della catastrofe del vecchio mondo che sta per essere annientato e di un’esistenza nuova, ancora da scoprire; la maschera di Pierrot fa da filo conduttore fra musica e parola.


    Copyright 2011 Teatro Garage | P.I. 01403120999 | Credits