Settimana 48

Sala Diana | In programmazione: 08/02/2020

La sala d’attesa pare quella di uno studio medico. I personaggi arrivano gradualmente, e gradualmente si svela una trama ricca di zone d’ombra. Rivelano, uno ad uno, di non ricordare nulla: si sono svegliati lì, poco prima.

Se cancellassimo tutto e ricominciassimo una nuova esistenza, non sarebbe come morire e, eventualmente, rinascere? Quindi non possiamo dire, in fondo, di essere quello che ricordiamo? O, meglio, quanto pesa il bagaglio di ricordi e di certezze per determinare che “esistiamo” e “siamo proprio noi”?

Questo è il tema: consapevolezza, identità ed esistenza sono legati e intrecciati. Esistere è essere se stessi.

Sette personaggi senza un passato condivideranno solo alcune “scorie” delle loro vite pregresse, briciole alle quali si attaccheranno furiosamente. E qui emergeranno altri temi interessanti: il tradimento, il rimpianto, il senso di colpa, il rancore. Ma i personaggi che condivideranno questi scampoli di passato saranno diversi dai loro predecessori “consapevoli”. Perché senza alcun ricordo, restano gli archetipi iniziali della loro essenza, che è l’unica cosa che andrà “oltre”, di là dove l’infermiera li porterà.

Sto caricando la mappa ....


Autore: Matteo Zanotti Russo
Produzione: I Conviviali
Regia: Sonia Sciutto
Con: Raffaella Augugliaro, Alice Bevilacqua, Francesca Boero, Giampaolo Campanella, Paolo Derba, Laura Iadeluca, Federico Risso, Sara Zunino,
Abbonamento: in abbonamento
Prezzo: intero € 12,00 ridotto € 9,00

Sala Diana 19-20

Abbonamento a 6 spettacoli a scelta Intero € 54,00 Ridotto € 48,00 Carnet a 10 spett. spendibile da più persone contemporaneamente Intero € 90,00 Ridotto € 80,00 INIZIO SPETTACOLI feriali h. 21 domenica h. 17 quando non indicato diversamente in descrizione dello spettacolo