Le donne di buon umore

Sala Diana | In programmazione: 09/11/2012 - 10/11/2012

Rappresentata per la prima volta a Roma nel 1758, questa commedia di cui Goldoni ha scritto una prima versione in veneziano che ha per titolo “Le Morbinose”, ha come protagonista le donne allegre, che sanno ridere e divertirsi, contagiando con la propria simpatia chi sta loro intorno.

Costanza approfitta della libertà eccezionale offerta dal Carnevale, per dare vita con la complicità dell’amica Felicita, ad una serie di burle e scherzi suggerite dal suo “morbin” che in veneziano significa essere in allegria, giocosi, scherzosi, da cui molti si trovano ad essere travolti. Tra le vittime delle due donne un malcapitato forestiero, il conte Rinaldo e la zia di Costanza, la vecchia zitella Silvestra, che a dispetto dell’età, coltiva ancora giovanili smanie amorose. E’ un brioso crescendo di equivoci, colpi di scena e battibecchi che vede alternarsi varie situazioni comiche.

Non è cosa facile dunque, per una giovane compagnia, avventurarsi per calli e campielli specie se non si conosce la toponomastica veneziana ma …. Il desiderio di imparare e di cimentarsi con i classici ci ha indotto a scegliere questo testo, uno fra quelli per altro meno conosciuti, che per il numero di personaggi e l’uso della lingua italiana, ben si presta ad una messa in scena essenziale e innovativa al tempo stesso.
Il fraseggiare goldoniano si “muove” sulla scena dando vita ad un carnevale di eventi e di “scherzi” intrecciando, come stelle filanti e coriandoli, umori e caratteri settecenteschi straordinariamente attuali e universali.
Artefici di questo fraseggio sono Costanza e Felicita: donne di buon umore che assieme a Mariuccia e al Cavaliere Odoardo ci aiutano a sorridere dei nostri presunti pregi o difetti e soprattutto ci ricordano, così come solo Goldoni sa fare, che anche in tempo di crisi una sana risata aiuta a sperare!qui il trailer dello spettacolo; https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=Hef5mTWKD9M

Sto caricando la mappa ....


Produzione: Palco Giochi
Regia: Fabrizio Giacomazzi
Con: Eugenio Maliscev, Roberta Romano, Yuki Assandri, Emanuela Cossu, Davide Tellino, Alessandra Albarello, Valentina Roncallo, Alessandro Rosolini, Jorma Lagolio, Christian Palo, Elena Giuffra, Massimo Orsetti
Musiche: a cura di Francesco Nardi

Sala Diana